Prima Squadra

In emergenza, ma con orgoglio e carattere: contro la capolista Futsal Barletta ecco il primo punto in stagione

E’ un punto pesante per classifica e morale quello conquistato dagli Azzurri Conversano nella quinta giornata del campionato regionale di Serie C1. Gli uomini del presidente Mino De Girolamo fermano la corsa della capolista Futsal Barletta e ottengono il primo risultato utile in stagione, malgrado l’emergenza infortuni e una rosa falcidiata dalle assenze.

LA GARA – Mister Gianpiero Giliberti deve fare a meno degli infortunati D’Ecclesiis, Renna e Achille, a cui si aggiunge anche Lemonache fermato proprio nel corso dell’allenamento della vigilia. Il tecnico di origini putignanese, tuttavia, può contare sull’apporto dell’ultimo arrivato ovvero l’esperto difensore Donato Sibilia a cui vengono subito affidate la chiavi della porta e che, dunque, va a formare il quintetto iniziale completato da Pedone, Cannone, Ciavarella e Adriano Sciannamblo. Sul fronte opposto Ferrazzano è orfano di Capacchione e manda in campo lo starting-five composto da Capuano, Da Silva, Martinez, Cristiano e Fidalgo. Il match è bello ed avvincente sin dalle prime battute con i due portieri che vengono immediatamente sollecitati facendosi trovare pronti. Al minuto 7, però, i tempi sono già maturi per la prima rete dell’incontro siglata da Pasquale Pedone, abile ad eludere l’uscita di Capuano e a depositare in fondo al sacco il perfetto assist di Cannone, promosso capitano in assenza di D’Ecclesiis. Il gol galvanizza i padroni di casa che successivamente ci provano con lo stesso Cannone, con il solito Pedone e con Ciavarella il cui destro a botta quasi sicura si stampa sul palo. Ma anche i barlettani non stanno a guardare e ci vuole il miglior Sibilia per deviare in angolo il destro ad incrociare di Fidalgo. E’ preludio al gol del pareggio siglato dallo stesso Fidalgo ad una manciata di secondi dall’intervallo a seguito di un sanguinoso pallone perso dai locali a metà campo. Nella ripresa, dunque, le ostilità riprendono con le squadre sul parziale d 1-1 e con Sibilia che si conferma muro invalicabile sul destro di Martinez. La risposta azzurra è affidata sempre a Pedone che a tu per tu con Capuano si fa ipnotizzare dal numero 16 ospite mentre poco più tardi è la traversa a salvare il Barletta sulla punizione ben calciata da Cannone. Nel finale entrambe le squadre provano a vincere la partita, ma prima Bratta spara sul portiere avversario il possibile gol-vittoria e poi Martinez non riesce a bucare Sibilia in uscita. Al Pineta finisce con il punteggio di 1-1, un pareggio giusto per quanto visto in campo e di grande importanza soprattutto per gli Azzurri che escono dal rettangolo di gioco tra gli applausi del pubblico per il primo punto guadagnato in campionato.

Azzurri Conversano – Futsal Barletta 1-1 (p.t. 1-1)
Azzurri Conversano Pascale, Zivoli, Pedone, Sciannamblo A., Masi, Bratta, Ciavarella, Aiuto, Cannone, Resta, Sibilia. All.: Gianpiero Giliberti.
Futsal Barletta: Da Silva, Cristiano, Pizzicoli, Capacchione, Fildalgo, Allegretti, Villani, Martinez, Dicorato, Capuano, Descisciolo, Devincenzo. All.: Leonardo Ferrazzano

Ufficio Stampa Azzurri Conversano

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...