Senza categoria

Amara la prima trasferta stagionale: l’Andria vince in rimonta

Gli Azzurri Conversano incappano nella seconda sconfitta stagionale al termine della sfida disputata in casa del Futsal Andria e valida per la seconda giornata del massimo torneo regionale di calcio a 5. Al fischio finale il punteggio di 4-2 premia la formazione locale, ma non rende merito agli uomini del presidente Mino De Girolamo passati in vantaggio per ben due volte e comunque sempre in partita per tutti i quaranta minuti di gioco.

LA GARA – Diverse defezioni per mister Gianpiero Giliberti che deve fare a meno di Palumbo, Resta, Aiuto e Lemonache e manda inizialmente in campo Pascale, D’Ecclesiis, Cannone, Achille e Renna. Dall’altra parte, invece, solo problemi di abbondanza il tecnico Olivieri che ne convoca quattordici e si affida alla fame di continuità dei suoi, reduci dal successo in casa del Barletta C5. In avvio fase di studio tra le due squadra con i padroni di casa che ci provano due volte dalla distanza senza trovare il bersaglio grosso e gli ospiti che invece alla prima occasione passano in vantaggio grazie a Cannone il quale prima impegna Sinigaglia e subito dopo lo trafigge approfittando di una sua incertezza. La risposta dell’Andria, tuttavia, non si fa attendere e ci pensa Calabrese ad impattare il match ribadendo in rete una conclusione di Rella respinta da Pascale. Il botta e risposta tra le due squadre prosegue anche nel finale di frazione quanto prima è capitan D’Ecclesiis a trovare l’angolino sull’assist al bacio di Cannone e successivamente è ancora Calabrese a realizzare il gol del nuovo pareggio. Nel mezzo anche i tentativi di Achille e Masi da una parte, e Patruno e Somma dall’altra che non portano al gol, ma servono a rendere ancor più elettrizzante un primo tempo che si chiude sul parziale di 2-2. Nella ripresa non cambia il canovaccio tattico della partita con continui ribaltamente di fronte e con i portieri molto sollecitati e abili nel respingere gli attacchi avversari. Si giunge così alle battute finale della gara ed è qui che si decide il match: prima è l’andriese Patruno a beffare Pascale in uscite e successivamente ci pensa capitan Somma a chiudere definitivamente i conti in contropiede con gli Azzurri completamente votati all’attacco ed in campo con il quinto di movimento. Presso il palasport di corso Germania, dunque, l’incontro termina con il punteggio di 4-2 in favore dell’Andria e con la formazione ospite costretta a fare i conti con il secondo ko consecutivo. Sabato prossimo, intanto, si torna al Pineta per la sfida interna con il Futsal Byre Ruvo.

Futsal Andria – Azzurri Conversano 4-2 (p.t. 2-2)
Futsal Andria:  Sinigaglia, Di Matteo, Nanula, Calabrese, Sasso, Somma, Ferrucci, Di Benedetto, Spadavecchia, Sgarra, Rossa, Patruno, Cristiani, Rella. All. Luigi Olivieri.
Azzurri Conversano: Pascale, Pedone, D’Ecclesiis, Achille, Masi, Bratta, Novelli, Ciavarella, Renna, Cannone. All.: Gianpiero Giliberti.

Ufficio Stampa Azzurri Conversano

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...