Prima Squadra

Azzurri raggiunti in extremis dall’Alta Futsal: al Pineta finisce 4-4

Secondo pareggio consecutivo con il punteggio di 4-4 per gli Azzurri Conversano che nella ventitreesima giornata del massimo torneo regionale di calcio a 5 non riescono a far prevalere il fattore campo e devono accontentarsi di dividere la posta con l’Alta Futsal, una delle compagini più in forma del campionato. Per la banda del presidente Mino De Girolamo un punto che rappresenta un altro piccolo passo verso la salvezza anche se al momento la squadra non è al riparo da cattive sorprese e deve continuare a far risultati nelle ultime tre giornate.

LA GARA – Mister Rotondo recupera, seppur solo per la panchina, Gianmarco Caradonna e manda inizialmente in campo Montrone, capitan Sciannamblo, Mezzapesa, Cannone e Chiantera, mentre sul fronte opposto ci sono Carone, Mercadante, Maiullari, Bardaro e Antuofermo. In avvio sono gli ospiti a farsi preferire con Montrone che è subito impegnato da Maiullari, Antuofermo e Bardaro, facendosi trovare sempre prontissimo. Il vantaggio altamurano sembra essere nell’area e giunge puntuale dopo sei minuti di gioco quando Bardaro, Antuofermo e Maiullari aggirano letteralmente la difesa locale con quest’ultimo che piazza il tap-in vincente per il vantaggio ospite. Il primo squillo azzurro porta la firma di Chiantera la cui conclusione è centrale e facile preda di Carona. Ma è un segnale del risveglio dei padroni di casa abili tra il minuto 12 ed il minuto 16 a ribaltare completamente il risultato. A suonare la carica è Mezzapesa con una formidabile doppietta, seguito a ruota da Cannone che sigla la rete del provvisorio 3-1 per gli Azzurri. Prima dell’intervallo, poi, Antuofermo accorcia le distanze realizzando il gol che manda le squadre al riposo sul parziale di 3-2. Nella ripresa Montrone dice di no agli avanti dell’Alta Futsal in diverse occasioni elevando davanti a sé un muro che appare a tratti invalicabile. Dall’altra parte, invece, Gutierrez approfitta di un pallone vagante per calare il poker azzurro, mandando in estasi il pubblico presente al Pineta. A questo punto l’inerzia della gara è favorevole alla compagine locale, ma prima un disimpegno errato della difesa e successivamente l’espulsione per  doppia ammonizione di capitan Sciannamblo rimettono tutti in discussione. Si entra, quindi, negli ultimi cinque minuti di gioco con il momentaneo punteggio di 4-3 e con i conversanesi costretti a difendere in inferiorità numerica per due minuti che, tuttavia, vengono superati in maniera indenne da D’Ecclesiis e compagni. Anzi a circa un minuto e trenta dal termine i padroni di casa avrebbero anche l’occasione per chiudere definitivamente i conti con Cannone che, tuttavia, si fa ipnotizzare da Carone dal dischetto del tiro libero. Dal gol sbagliato al gol subito il passo è breve: a 54 secondi dal termine è il solito Antuofermo a fissare il risultato sul definitivo 4-4, un punteggio che lascia tanto amaro in bocca in casa Azzurri per come si era messo l’incontro. Nel prossimo turno i ragazzi di mister Rotondo ospiteranno la corazzata Futsal Noci, prima in classifica e lanciatissima verso la promozione in serie B.

Azzurri Conversano – Alta Futsal 4-4 (p.t. 3-2)
Azzurri Conversano: Montrone, Chiantera, D’Alessandro, D’Ecclesiis, Sciannamblo A., Teofilo, Gutierrez, Sciannamblo F., Mezzapesa, Caradonna, Cannone, Meuli. All.: Andrea Rotondo
Alta Futsal: Carone, Mercadante, Aruanno, Loiudice, Catucci, Laddaga, Maiullari, Bardaro, Baldassarra, Castro, Coutinho, Antuofermo. All.: Raffaele Colaianni.

Ufficio Stampa Azzurri Conversano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...