Prima Squadra

Gli Azzurri volano ai quarti di Coppa: Eraclio superato dopo i tempi supplementari

Gli Azzurri Conversano guadagnano il lasciapassare per i quarti di finale della Coppa Italia di serie C1 al termine della sfida contro l’Eraclio Calcio a 5. Gli uomini del presidente Mino De Girolamo vincono con il punteggio di 6-4 dopo i tempi supplementari sfruttando al meglio il fattore campo e chiudendo l’anno solare con un successo importante.

LA GARA – Mister Andrea Rotondo rimescola il proprio quintetto dando inizialmente spazio a Napoletano, capitan Sciannamblo, Caradonna, Mezzapesa e Cannone mentre dall’altra parte Giampaolo Capursi si affida a Diviccaro, Ricco, Calabrese, Patruno e Allegretti. In avvio di gara sono i padroni di casa a farsi preferire con Antonio Cannone che prima sciupa una ghiotta occasione da pochi passi e successivamente porta avanti suoi grazie ad un diagonale chirurgico che beffa Diviccaro. Il vantaggio galvanizza il Conversano che nei minuti va anche vicinissimo al raddoppio con lo stesso Cannone e con Adriano Sciannamblo sulle cui conclusioni il portiere ospite risponde presente. Scampato il pericolo, l’Eraclio C5 comincia a farsi vedere dalle parti di Napoletano il quale deve inchinarsi sul tiro mancino di Allegretti che lambisce il palo e termina in rete. A questo punto gli ospiti prendono coraggio e, dopo aver severamente impegnato Napoletano in almeno altre due circostanze, trovano la rete del sorpasso prima del riposo grazie a Di Palma: all’intervallo, dunque, il parziale è di 2-1 in favore dei barlettani. Nella ripresa gli Azzurri partono forte ed impattano immediatamente il match con D’Ecclesiis che deposita in fondo al sacco un prezioso assist di capitan Sciannamblo. Con il punteggio nuovamente in parità entrambe le compagini provano a vincere il match e sono i due portieri a diventare grandi protagonisti con Diviccaro che conferma quanto di buono fatto vedere nel primo tempo e con Cosimo Meuli che, subentrato a Napoletano ad inizio ripresa, tiene a galla i suoi con un paio di interventi degni di nota. Si arriva così al suono della sirena con le squadre in perfetta parità e con il match che scivola ai supplementari per decretare chi debba raggiungere il Futsal Barletta ai quarti di finale. Nei primi cinque minuti di extra-time non succede praticamente nulla, mentre nella seconda parte la gara decolla letteralmente. Il botta e risposta tra Azzurri ed Eraclio ha davvero dell’incredibile con le reti di Cannone e Allegretti che fissano il punteggio sul momentaneo 3-3 prima che l’espulsione di Di Palma sembra far pendere la bilancia in favore dei conversanesi, conversanesi che trovano il nuovo vantaggio con Fabrizio Sciannamblo, ma che riescono anche a farsi riprendere 30 secondi più tardi da Calabrese. Mancano circa due minuti al fischio di chiusura e tanto basta ai padroni di casa per mettere il definitivo punto esclamativo sul passaggio del turno: Antonio Cannone, con l’ausilio di una deviazione di Distaso, e capitan Sciannamblo mettono la freccia sull’Eraclio realizzando le ultime due reti dell’incontro e mandando il match in archivio con il risultato di 6-4 per il Conversano con gli Azzurri, dunque, che volano ai quarti di finale dove incontreranno un’altra barlettana, ovvero il Futsal Barletta. Appuntamento fissato per il 4 gennaio nella città della Disfida.

Azzurri Conversano – Eraclio C5 6-4 d.t.s. (p.t. 1-2)
Azzurri Conversano: Meuli, Gutierrez, Laruccia, D’Ecclesiis, Sciannamblo A., Masi, Mezzapesa, Sciannamblo F., Caradonna, Cannone, Napoletano. All.: Andrea Rotondo.
Eraclio C5: Di Palma, Lanotte, Cristiani, Ricco, Minafra, Distaso, Patruno, Diviccaro, Raimo, Calabrese, Allegretti. All.: Giampaolo Capursi

Ufficio Stampa Azzurri Conversano

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...