Prima Squadra

Azzurri in cerca di riscatto, Pierpaolo De Marinis: “Con l’Alta Futsal determinati e concentrati”

Missione murgiana per gli Azzurri Conversano nella decima giornata del massimo torneo regionale di calcio a 5. Sabato pomeriggio, infatti, gli uomini del presidente Mino De Girolamo saranno di scena ad Altamura al cospetto dell’Alta Futsal, attualmente penultima in classifica con sei punti all’attivo, ma compagine sempre temibile, soprattutto se affrontata a domicilio. In più il momento non proprio positivo attraversato dalla banda di mister Andrea Rotondo obbliga Cannone e compagni a tenere altissima l’asticella della concentrazione con l’obiettivo primario di riscattare al più presto il ko interno rimediato con il Bisceglie e di provare ad ottenere un risultato positivo contro la formazione biancorossa. Per l’occasione gli Azzurri dovranno fare a meno di capitan Fabrizio Sciannamblo, appiedato per un turno dal giudice sportivo, ma contano sulla voglia di rivalsa di un gruppo ferito, chiamato a fare di necessità virtù e a trovare internamente le forze necessaria per reagire: “Gli ultimi risultati hanno messo in mostra una squadra in apparente difficoltà – spiega il segretario Pierpaolo De MarinisIl pensiero di disputare tre giornate consecutive in casa ha rappresentato per noi una trappola perchè forse ha portato il gruppo a mollare un po’ la presa e a credere inconsciamente di poter sfruttare in maniera piuttosto semplice il fattore campo. Invece così non è stato. Il campionato è lungo e difficile, le partite vanno giocate tutte con il coltello tra i denti perchè ogni squadra è organizzata e ha diverse frecce nel proprio arco da sfruttare. Anche l’Alta Futsal è una buonissima compagine e dovremo andare lì consapevoli di affrontare una gara ostica in cui avrà la meglio chi sarà più determinato e concentrato”. Al PalaPiccinni dirigono l’incontro i sigg. Alessandro Valente e Giancarlo Lanzellotti della sezione di Molfetta. Fischio d’inizio alle ore 16.

Ufficio Stampa Azzurri Conversano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...