Prima Squadra

Pareggio ricco di emozioni con il Taranto. E martedì al Pineta c’è il Barletta

Termina in parità il big match della settima giornata del massimo torneo regionale di calcio a 5 tra Azzurri Conversano e New Taranto Calcio a 5. Sul gommato del palazzetto Pineta le due formazioni si dividono la posta al termine di un match vibrante, ricco di colpi di scena e conclusosi tra gli applausi del pubblico di casa.

LA GARAAndrea Rotondo recupera in extremis Caradonna e Colapietro, ma deve fare a meno dello squalificato Fabrizio Sciannamblo. Il quintetto iniziale è così formato da Napoletano, D’Ecclesiis, Cannone, Gutierrez e Ciavarella, mentre sulla sponda opposta mister Stefanelli si affida a Masiello, Turi, Lopes, L’Ingesso e De Risi. La sfida è subito emozionante e sono gli Azzurri a farsi immediatamente pericolosi con il legno colpito da Antonio Cannone, capitano per l’occasione, il cui destro dalla distanza si stampa sul palo a portiere battuto. Il Taranto risponde immediatamente impegnando Napoletano, ma al minuto 5 è costretto a capitolare sul tap-in vincente di Ciavarella che, da poco passi, ribadisce in rete l’ennesimo tentativo dalla distanza di Cannone. Colpiti, ma non affondati, gli ospiti impiegano pochi minuti per riorganizzarsi, giungendo al pareggio tre minuti più tardi grazie a De Risi che, sugli sviluppi di un contropiede, batte Napoletano sfruttando al meglio un errore dei padroni di casa. Padroni di casa che, tuttavia, non demordono e riprendono a tessere la propria ragnatela trovando il nuovo sorpasso con Colapietro a coronamento di una bellissima azione corale. Siamo sul 2-1 per il Conversano, ma è ancora una volta un disimpegno errato a spianare la strada del pari alla formazione ospite con De Risi bravo e cinico nell’approfittare della situazione. A questo punto la formazione locale accusa il colpo e prima del riposo deve fare i conti con la terza rete messa a segno dai rossoblu, questa volta con Mero abile nel finalizzare al meglio un altro contropiede nato da un malinteso in fase di impostazione degli Azzurri. All’intervallo, quindi, il parziale è di 3-2 in favore degli ospiti. Nella ripresa le squadre continuano ad affrontarsi a viso aperto, anche se bisogna attendere ben 9 minuti per registrare la prima azione degna di nota. E’ Cannone in casa Conversano ad andare vicino alla rete, mentre trenta secondi dopo è De Risi a cogliere la traversa (la quarta complessiva colpita dai tarantini) ed a sfiorare il poker ospite. A metà frazione, così, la gara entra definitivamente nel vivo: prima Cannone si rende ancora una volta pericoloso andando a sbattere sul palo, ma spianando la strada al 3-3 siglato da Ciavarella una manciata di secondi più tardi. Mancano poco meno di dieci minuti dal termine ovvero una eternità per il calcio a 5 ed infatti conversanesi e jonici danno il massimo per conquistare i tre punti. A prevalere nel finale, però, è soprattutto la stanchezza e le due compagini devono accontentarsi di un punto a testa. Finisce, dunque, 3-3 con il Conversano che torna a fare punti dopo il ko di Aradeo e ad appena tre giorni dalla prossima sfida di campionato in programma martedì, sempre al Pineta, contro il Barletta C5. Fischio d’inizio alle ore 21.

Azzurri Conversano – New Taranto C5 3-3 (p.t. 2-3)
Azzurri Conversano: Napoletano, Gutierrez, Teofilo, D’Ecclesiis, Deflorio, Corriero, Colapietro, Corona, Ciavarella, Caradonna, Cannone, Meuli All.: Andrea Rotondo.
New Taranto C5: Petrosino, Stefanelli, Turi, Lopes, L’Ingesso, De Risi, Bottiglione, Masiello, Isidoro, Mero. All.: Riccardo Stefanelli.

Ufficio Stampa Azzurri Conversano

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...