Prima Squadra

Poker di reti all’Andria. Corriero, Corona, Sciannamblo e Cannone decidono il match

Gli Azzurri Conversano mettono in cascina altri tre punti nella quinta giornata del massimo torneo regionale di calcio a 5. Gli uomini di mister Mino De Girolamo superano di slancio l’ostacolo Futsal Andria e si portano a quota 10 punti in classifica, conquistando la terza vittoria consecutiva dopo aver superato Monte Sant’angelo e Volare Polignano.

LA GARA – Dopo il minuto di silenzio osservato in memoria del maestro Tuccino Battista, storico allenatore conversanese, scomparso nella serata di ieri, il match parte con i seguenti starting five: da una parte ci sono Napoletano, Sciannamblo, Gutierrez, Cannone e Ciavarella, mentre sul fronte opposto mister Russo risponde con Achille, Somma, L’Erario, Tortora e Ferrucci. Parte meglio l’Andria che dopo una manciata di minuti impegna severamente Napoletano. I padroni di casa rispondono con un tiro da fuori di Cannone che lambisce il palo. Il match è intenso ed equilibrato: gli ospiti appaiono più in palla in fase offensiva, ma sono gli uomini di mister Rotondo passare per primo in vantaggio con la conclusione sporca dal limite dell’area di Davide Corriere che termina in rete anche grazie ad una deviazione. È il minuto numero 8 e sulle ali dell’entusiasmo i conversanesi potrebbero anche raddoppiare e sfiorano per due volte la via del gol. L’Andria da par suo non sta a guardare e nel finale di tempo piazza l’uno-due che ammutolisce il pubblico del Pineta. Sono Tortora e Sergio De Cillis, ultimo colpo del mercato bianco azzurro, nel giro di un paio di minuti a firmare la rimonta ospite e a mandare le squadre al riposo sul parziale di 1-2. Nella ripresa gli Azzurri mostrano un piglio diverso rendendosi subito pericolosi con Gutierrez e cogliendo il palo con Cannone. Il computo dei legni, tuttavia, viene subito pareggiato da De Cillis a conferma di un match vibrante e ricco di emozioni. Emozioni che proseguono con la rete del pari azzurro siglata da Corona la cui conclusione murata dalla difesa andriese si trasforma in un incredibile pallonetto che beffa Achille. Sul punteggio di 2-2 entrambe le formazioni provano a vincere. Il Conversano si aggrappa alle parate di Napoletano, ottima la sua prova, e al solito chirurgico sinistro di capitan Sciannamblo che in diagonale supera il portiere ospite e centra il contro sorpasso locale. Nel finale è Cannone a rubare la scena: il numero 11 prima fallisce un tiro libero e poi, a 21 secondi dal termine, nè realizza in altro riscattandosi riscattandosi prontamente e mettendo, oltre che in cassaforte il successo degli Azzurri, anche il sigillo su un’altra ottima prova. Al Pineta, dunque, termina con il punteggio di 4-2 per i conversanesi che allungano la striscia di risultati utili consecutivi per un’imbattibilità che dura ora da quattro turni.

Azzurri Conversano – Futsal Andria 4-2 (p.t. 1-2)
Azzurri Conversano: Meuli, Gutierrez, Teofilo, DEcclesiis, Sciannamblo A., Corriero, Deflorio, Sciannamblo F., Ciavarella, Corona, Cannone, Napoletano. All.: Andrea Rotondo.
Futsal Andria: Achille, Somma, L’Erario, Ferrucci, Tortora, Lombardi, Fortunato, Russo, Rella, De Cillis, Paparusso, Torraco. All.: Giuseppe Russo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...