Prima Squadra

Otto reti al Brindisi non bastano: al Pala Da Vinci termina in parità

Pareggio pirotecnico tra Futsal Brindisi e Azzurri Conversano nella seconda giornata del massimo torneo regionale di calcio a 5. Le due compagini si dividono la posta in palio al termine di una gara vibrante, ricca di emozioni e andata in archivio con ben 16 marcature totali, tantissimi colpi di scena ed uno spettacolo degno di nota.

LA GARA – Mister Andrea Rotondo deve fare i conti con un paio di defezioni importanti, ma vuole fare affidamento sull’entusiasmo generato dal bel successo ottenuto all’esordio contro il Futsal Noci, proprio come il Brindisi capace di battere per 7-1 il San Ferdinando nella sfida inaugurale della stagione. L’avvio di gara è ottimo da parte degli ospiti che dopo pochi minuti vanno subito in vantaggio complice l’autorete di Macaolo. La rete iniziale sblocca subito le due squadre che si battono su ogni pallone e trovano la via della gol con grande regolarità: il Brindisi allora pareggia immediatamente, capitan Sciannamblo riporta avanti i suoi, ma la gioia azzurra dura poco per via del nuovo pareggio brindisino. Gli Azzurri giocano discretamente, occupano bene il campo e appena possono colpiscono. L’allungo barese porta la firma di Achille e Corona i quali con due realizzazioni di pregevole fattura fissano il parziale sul provvisorio 2-4, scatenando la veemente reazione locale. Nel giro di pochi minuti, infatti, i biancazzurri padroni di casa ribaltano completamente il punteggio andando a segno per ben quattro volte in rapida successione e spostando notevolmente gli equilibri. Prima dell’intervallo, tuttavia, ci pensa Antonello Corona ad accorciare le distanze, a tenere a galla i suoi e a mandare le squadre al riposo sul risultato di 6-5 per il Brindisi. Nella ripresa pronti-via e il solito Corona completa la sua tripletta personale impattando nuovamente il match, prima che i padroni di casa falliscano il penalty del nuovo vantaggio. Con la contesa nuovamente in parità la sensazione che tutto possa ancora succedere al Pala Da Vinci è notevole ed in effetti le due formazioni non si risparmiano con Davide Corriero e Gianmarco Caradonna che mettono anche la loro firma sull’8-8 con cui si arriva alle fasi conclusive del match. A dieci secondi poi entrambe le compagini hanno il match ball: il Brindisi coglie un incredibile palo sugli sviluppi di un calcio di punizione, mentre sul ribaltamento di fronte Cannone da due passi deposita incredibilmente fuori. Finisce dunque in parità con il Conversano che porta a casa un punto su un campo storicamente ostico e con il Brindisi che si conferma squadra temibile grazie alla tripletta di Quartulli, alla doppietta di Conte, e alle reti di Spagnolo, Macaolo e Taccone. Da annotare anche l’espulsione rimediata da Corona che dunque salterà la prossima sfida in programma sabato prossimo contro il Futsal Barletta.

Futsal Brindisi – Azzurri Conversano 8-8 (p.t. 6-5) 
Azzurri Conversano: Montrone, Corriero D., Pedone, Laghezza, Locafaro, Achille, Corona, Resta, Sciannamblo, Caradonna, Cannone, Meuli. All.: Andrea Rotondo

Ufficio Stampa Azzurri Conversano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...