Prima Squadra

Azzurri stoici a Trinitapoli: San Ferdinando piegato al fotofinish

La vittoria del cuore, dell’orgoglio e della caparbietà. E’ quella conquistata dagli Azzurri Conversano nell’ultima giornata del girone di andata del massimo torneo regionale di calcio a 5. Presso il Pala Pertini di Trinitapoli, in casa del temibile San Ferdinando, la banda del presidente Mino De Girolamo conquista tre punti al fotofinish ed in rimonta, al termine di una gara molto avvincente e ricchissima di emozioni.

LA GARA – Senza lo squalificato Detomaso e con Grasso indisponibile, mister Andrea Rotondo convoca il neo arrivato Pedone e confida nella voglia di riscatto dei suoi dopo il pareggio interno con il Bisceglie. Dall’altra parte, invece, un San Ferdinando rinnovato può contare sui nuovi acquisti Calamita, Leone, Giasson e Gustavinho. L’impatto sulla partita dei padroni di casa è devastante. Giasson ne fa subito due con i due Cassanelli (Vincenzo ed Angelo) abili nel completare l’opera per il poker del San Ferdinado che, Antonio Cannone e Gaetano Potente, tentano di arginare parzialmente: all’intervallo, dunque, il punteggio è di 4-2 in favore dei gialloverdi locali. Anche nella ripresa le reti non mancano e con il passare dei minuti il match diventa sempre più ricco di emozioni e di colpi di scena. Gli Azzurri cercano subito di avvicinarsi agli avversari, ma Caggianelli rispedisce al mittente le velleità di rimonta, seppur momentaneamente. Nei minuti successivi, infatti, gli ospiti si rifanno prepotentemente sotto fino ad arrivare al pareggio e alla rete del 5-5. A questo punto le due squadre potrebbero accontentarsi, ma nessuna delle due lo fa. Acocella dal dischetto trasforma un rigore contestatissimo che scatena la veemente reazione degli Azzurri negli ultimi due minuti con mister Rotondo che rischia il tutto per tutto con il quinto giocatore di movimento. E la mossa produce gli effetti sperati con Grieco e compagni che prima impattano su tiro libero e successivamente, a quaranta secondi dal termine, trovano la rete del trionfo e di un successo che dimostra il grandissimo carattere di questa squadra. Alla fine sul taccuino dei marcatori finiscono Cannone (tripletta), Potente (doppietta), Caradonna e Davide Corriero, ma tutti i dodici azzurri in distinta meritano un grandissimo applauso per questa vittoria. Alla fine del girone di andata, quindi, gli Azzurri Conversano figurano al quarto posto della classifica alle spalle di Itria, Bitonto e Barletta, una posizione straordinaria per una formazione costruita per inseguire una tranquilla salvezza.

San Ferdinando – Azzurri Conversano 6-7 (p.t. 4-2)
San Ferdinando: Landracina, Acocella, Gustavinho, Calamita, Frontino, Caggianelli, Losapio, Cassanelli V., Cassanelli A., Leone, Capacchione, Giasson. All.: Giuseppe Russo.
Azzurri Conversano: Grieco, Gutierrez, Pedone, Spinelli, Potente, Locafaro, Achille, Caradonna, Corriero S., Corriero D., Montrone. All.: Andrea Rotondo.

Ufficio Stampa Azzurri Conversano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...