Prima Squadra

Rinnova anche Antonio Cannone: “Giocare qui vale doppio, non deluderò”

Sono giorni di grande fermento in casa Azzurri Conversano. La dirigenza è al lavoro per pianificare la nuova stagione e per completare la rosa da affidare a mister Andrea Rotondo in vista del prossimo campionato regionale di serie C1. A tal proposito, è giunta nella serata di ieri la fumata bianca per quel che concerne il rinnovo di Antonio Cannone il quale, dunque, anche nella prossima stagione indosserà la maglia degli Azzurri Conversano proprio come gli altri confermati Detomaso, Corriero e Grieco. Il ventiquattrenne conversanese ha così commentato l’accordo raggiunto con il presidente Mino De Girolamo: “Sinceramente non è stata una scelta facile rimanere qui a Conversano, ho avuto tante offerte quest’estate e ho avuto diversi dubbi su quale fosse la scelta più giusta da fare. Inizialmente, dopo la deludente stagione passata a livello personale, ho pensato di cambiare aria per cercare e ritrovare il vero Antonio Cannone, ma probabilmente sarebbe potuta sembrare una fuga dalla mia citta, dalla mia gente e dai miei amici. Per questo motivo ho ascoltato il mio cuore e ho deciso di rimanere nella mia fantastica città perché vincere con il Conversano per me varrebbe doppio. Personamente giocare con la maglia della mia città ha un sapore dolcissimo e particolare. L’anno scorso, purtroppo, sono stato penalizzato da ciò che mi succedeva fuori dal campo e questo mi ha portato a non allenarmi con la testa giusta, ma quest’anno sono pronto a dare ciò che non ho dato in passato e sono sicuro che mister Rotondo mi darà una grande mano. Lui è una grande persona, un grande uomo, ma soprattutto è stato un grande giocatore ed è sempre stato il mio idolo fin da bambino. Secondo me è il giocatore più forte che abbia mai giocato con la maglia degli Azzurri Conversano e la prima cosa che cercherò di imparare da lui è sicuramente la fama sotto porta, una delle sue caratteristiche principali. Obiettivi e prospettive? Non voglio fare proclami perché le parole ora non servono, ci vogliono i fatti. Quest’anno voglio solo provare a vincere il più possibile ed essere decisivo. Concludo ringraziando la società, il mister e tutti quelli che credono nelle mie potenzialità, non vi deluderò”.

Ufficio Stampa Azzurri Conversano

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...